Arenzano

In scena "Una mano mozzata a Spokane"

Di Martin McDonagh
La travolgente commedia scritta dall’autore e regista di Tre manifesti a Ebbing, Missouri, non ha certo lasciato indifferenti pubblico e critica al suo debutto a Broadway nel 2010. La commedia è esilarante a dir poco, e le premesse aiutano: in una camera d'albergo Carmichael, un sicario di mezz'età a cui manca la mano sinistra, lascia un messaggio sulla segreteria telefonica della madre per rassicurarla della propria salute. Da questo momento in poi inizia una vicenda claustrofobica (l'azione si svolge nella stessa stanza dall'inizio alla fine), violenta, una dark comedy in pieno stile McDonagh.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare